Search results for:
No result found! Try with different keywords!
Users
Organizers
Events
Advertisement
Oh Snap, this is a past event! 😵

Do you want to get notified when this event happens again?

La Zeza Al Teatro Arca's

Advertisement

La Zeza Al Teatro Arca's


A Grande Richiesta il Teatro Arca's presenta:
LA CANZONE DI ZEZA

Sabato 23 Marzo ore 21.00
e
Domenica 24 Marzo ore 18.00

Da un’idea di Michele Maione & Emidio Ausiello
Personaggi e interpreti :
Pulcinella : Mimmo Scippa
Zeza : Marcello Raimondi
Vincenzella : Enzo Tammurriello
Don Nicola : Gennaro Rosa
Musiche a cura di Emidio Ausiello - Michele Maione

Costumi: Enzo”Tammurriello”Esposito
Scenografia: Franco Maione; Enzo “Tammurriello” Esposito
Trucco: Maria Rosaria De’ Liquori
Luci: Enrico Scudiero

Teatro Arca's Via Veterinaria, 63
Per info e prenotazioni: 3462100916 - 3887506025
Y2lyY29sb2FyY2FzIHwgZ21haWwgISBjb20=


LA CANZONE DI ZEZA La “Canzone di Zeza” è un’ espressione di teatro di tradizione orale ancora oggi viva in alcune zone della Campania e legata al periodo del Carnevale. Racconta la vicenda di Zeza e suo marito Pulcinella, il quale non vuole che sua figlia Vicenzella si sposi. Ma Zeza, madre ruffiana e condiscendente fa in modo che sua figlia si incontri e scambi la promessa di nozze con il giovane pretendente Don Nicola. L’azione è puramente rituale in quanto rappresenta la figura di un anno, padre ormai morente il quale cede a rassicurare con un nuovo matrimonio la continuità di un ciclo vitale naturale. Questa trasposizione mette l’accento sugli elementi rituali rappresentati soprattutto dagli archetipi dei personaggi, i quali, mascherati rivelano tutta la loro umana ambiguità. (anche i ruoli femminili sono interpretati da uomini). Non esiste morale, mostruosità e vitalità convivono nelle maschere come dell’animo umano. La rappresentazione è quasi interamente cantata. Le musiche, eseguite dal vivo, sono in parte desunte dalla tradizione e rielaborate, in parte riscritte. La danza finale racchiude in se tutto il senso della rappresentazione: le atrocità a cui è teso l’uomo non possono frenare il flusso della vita che si perpetua. La tarantella appunto non è altro che un percorso (trance) dall’oscurità degli inferi alla luce del sole e del cielo stellato.



Map Arca's Teatro, Via Veterinaria,63, 80137 Naples, Italy, Napoli, Italy
Loading venue map..
Report a problem

Are you going to this event?

Organizer

La Zeza al Teatro Arca's
Advertisement