Search results for:
No result found! Try with different keywords!
Advertisement

Y.K. L’altra metà del cielo - Diego Repetto - ArtCityWhiteNight

Fri Jan 24 2020 at 05:00 pm to Sun Jan 26 2020 at 10:00 pm

Y.K. L’altra metà del cielo - Diego Repetto - ArtCityWhiteNight

Time Fri Jan 24 2020 at 05:00 pm to Sun Jan 26 2020 at 10:00 pm

SpazioAltrove, Bologna, Italy

Advertisement

Y.K. L’altra metà del cielo - Diego Repetto - ArtCityWhiteNight


Marsala District torna a presentare un lavoro di Diego Repetto : “Y.K. L’altra metà del cielo”, un rituale, un evento celebrativo del lavoro di Yves Klein, una camera immersiva, un’opera che si esprime attraverso i diversi linguaggi dell’arte e sonorizzata da Gianni Maroccolo. Y.K è presentato in prima nazionale a Bologna in occasione di Arte Fiera, presso lo SpazioAltrove, realtà attiva nella promozione culturale a 360°.

Attraverso una lettura del genio di ???? ?????, Yves Le Monochrome, che trovò la sua massima espressione artistica nel colore blu, l’installazione artistica immersiva ideata dall’architetto e artista Diego Repetto con la sonorizzazione del compositore e musicista poliedrico Gianni Maroccolo è un omaggio all’artista francese prematuramente scomparso nel 1962 all’età di 34 anni.

Prendendo spunto dall’esposizione “Le Vide” (Il Vuoto) del 28 aprile 1958, si ricrea uno spazio concettuale in cui il visitatore si immerge nel vuoto. Al centro dello spazio si trova un piedistallo rivestito di tessuto bianco (a memoria dell’architettura pneumatica cara a Yves Klein) che sorregge un’urna cineraria trasparente, creata appositamente per l’installazione dalla Matthews International S.p.A. L’urna contiene circa 2,5 Kg di pigmento blu oltremare in polvere a rappresentazione delle ceneri di Yves Le Monochrome. Uno studio del Dipartimento di Antropologia dell’Università della Florida (USA), definisce che un uomo adulto cremato produce in ceneri circa il 3,5% del suo peso.

Oltre all’elemento scultoreo, l’installazione è costituita da un’opera di animazione video dal titolo “L'altra metà del cielo” in cui Yves Klein dopo essere “saltato nel vuoto” vola diventando il cielo stesso, catturando il blu assoluto nell’altra metà del cielo. L’opera di animazione video, realizzata dal Creative Lab milanese Qubla, attraverso un linguaggio artistico basato sulla creazione e riproduzione di immagini in movimento, anima il Salto nel vuoto del pittore francese.

Ad accompagnare il visitatore in questo percorso alla scoperta del mondo di Yves Klein, il musicista Gianni Maroccolo crea una sonata per soli bassi saturi liberamente ispirata alla Symphonie Monotone di Klein, generando una sonorizzazione che trasporta il pubblico nell’essenza del blu.

Il blu è stato nominato a fine 2019 dal Pantone Color Institute come colore dell'anno 2020.
Laurie Pressman, vice presidente dell’ International Sellers of Color, all'Associated Press ha dichiarato che il colore blu offre stabilità e connessione, trasmettendo una presenza rassicurante e creando una sensazione di grande spazio e fiducia nel futuro.

L'altra metà del cielo è un evento patrocinato dalla Città metropolitana di Bologna e dal DAMSLab / La Soffitta - Università di Bologna.


? CONFERENZA STAMPA di Presentazione progetto con artisti presenti :

? 17.01.2020
? DAMSLab / La Soffitta - Università di Bologna
? dalle 11.00 ca.

Moderatrice:
Silvia Grandi curatrice, ricercatrice e professore presso #UNIBO




━━━━━━━━┛ ✠ ┗━━━━━━━━

Per ulteriori informazioni e prenotazioni: ------>> bWFyc2FsYWRpc3RyaWN0IHwgZ21haWwgISBjb20=

━━━━━━━━┓ ✠ ┏━━━━━━━━


?? ?????? ?????????


Y.K. è ospitato presso SpazioAltrove, un’associazione culturale che fra le altre propone corsi e seminari che spaziano dal teatro alla scrittura, dal tango allo yoga, alla fotografia. Sempre pronta ad ospitare spettacoli, mostre e performance ed entusiasta di ascoltare ogni proposta artistica da chiunque voglia trovare il proprio #Altrove.


??????? ????????


Marsala District, collettivo di organizzatori di eventi culturali, camposto da Luis Remelli, Raffaella Sergi, Liliana Donati, Francesca Spiniello, Ilaria Tortora. Hanno collaborato con artisti quali Bénédicte Vanderreydt, Dimora Artica, Stile Bottega, Alice Cannara, Francesca Catellani, MamateLab, istituzioni quali Alma Mater Studiorum - Università di Bologna, DAMSLab, SOS - School of Sustainability, Ambasciata del Regno del Belgio, Comune di Bologna, Città Metropolitana di Bologna, ASP Città di Bologna, eventi quali Bologna Design Week, SetUp Contemporary, EXIT, e ottenuto il supporto di brand quali Lavazza, Faber Italia - Macchine da caffè, WAMI, BrewDog Bar Bologna, Doppio Malto. Fra i media coinvolti: Radio Città del Capo, Juliet, PuntoRadio, FeelDesain, Interni.



??????? ?????????

▂▃▅▇█▓▒░۩۞۩ ۩۞۩░▒▓█▇▅▃▂

????? ??????? (classe 1979) è architetto, designer e artista. Prima al convegno internazionale De-sign Environment Landscape City a Genova nel 2017 poi alla Biennale di Venezia 2018 espone i nuovi concetti di Land Lighting e #QuintoPaesaggio, identificando nuovi approcci tra arte e architettura in ambito paesaggistico.
Membro dell’Ideal Spaces Working Group con sede a Karlsruhe (Germania), è impegnato nella ricerca e creazione di nuovi paesaggi e nell’analisi delle percezioni dei potenziali stakeholder attraverso l’arte esperienziale.
Portano la sua firma alcune opere tra cui: l’opera d’arte immersiva site-specific “Inside the secret garden” per il festival 2019 RGB Light Experience di Roma; l’opera d’arte immersiva “Resized Volcano”, esposta al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano dal 24 al 31 marzo 2019 (4500 visitatori), opera patrocinata dall’ European Cultural Centre, l’Associazione Nuova Generazione Italo-Cinese (ANGI), l’Idela Spaces e il Laboratorio Internazionale di Ricerca sul Paesaggio (CIRIAF-SSTAM); il progetto di portata planetaria di Land Lighting “Vesuvius”; l’installazione multisensoriale “La Vigna” nel cuore della Città di Alba CN, omaggio al paesaggio del vino di Langhe-Roero e Monferrato; il progetto dell’installazione artistica e innovativa “Christmas Flying Tree” per la Città di Torino, in collaborazione con il Politecnico di Torino e il Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari dell’Università di Torino.
Inoltre ha scritto diversi saggi e articoli scientifici.
Nel settembre 2019 “AND - Rivista di architetture, città e architetti” gli dedica un articolo scritto a tre mani dagli architetti Alessandro Melis (curatore del Padiglione Italia alla Biennale di Architettura 2020 di Venezia e direttore del cluster for Sustainable Cities della University of Portsmouth), Vincenzo Latina (Medaglia d’Oro all’Architettura Italiana 2012 della Triennale di Milano e vincitore del Premio Architetto italiano 2015) e Davide Vargas (letterato-architetto conduce dal 2017 la rubrica “Narrazioni” sul quotidiano “La Repubblica Napoli”).


¸¸♬·¯·♩¸¸♪·¯·♫¸¸¸♬·¯·♩¸¸♪·¯·♫¸¸

Gianni Maroccolo (o Marok) è un musicista, produttore e talent scout indipendente italiano.
Musicalmente nasce a Firenze, dove negli anni ’80 fonda i #Litfiba, nei quali militerà fino al 1990. In quegli anni intraprende anche gli studi di contrabbasso, fonologia e musica elettronica e compone colonne sonore per teatro e cinema. La carriera di produttore artistico lo porta a collaborare con band come CCCP, Timoria e Marlene Kuntz, e con artisti come Franco Battiato, Jovanotti e Carmen Consoli.
Nel 1993 fonda i C.S.I. – Consorzio Suonatori Indipendenti. Il gruppo raggiunge il vertice delle classifiche nel 1997, pur senza abbandonare la sperimentazione che lo contraddistingue.
Nel 2000 il percorso dei C.S.I. s’interrompe e Maroccolo si dedica alla composizione del primo di quattro album dei PGR – Per Grazia Ricevuta, con alcuni protagonisti dei C.S.I. Pubblica l’album solista A.C.A.U. La nostra meraviglia, un piccolo gioiello di musica minimal-pop con alcune fra le più belle voci italiane. Alla fine del 2004 si unisce ai Marlene Kuntz, per due album, un tour e un DVD.
Ha collaborato con il produttore britannico Howie B nell’ensemble Beautiful, e realizzato una sonorizzazione per Masbedo (anteprima mondiale alla Biennale di Venezia 2009).
Nel 2012 torna sul palco con i Litfiba dopo oltre ventidue anni. Un album live è stato pubblicato a marzo 2013.
Nel 2012 si è unito al collettivo Deproducers ideato da Vittorio Cosma, assieme a Max Casacci (Subsonica) e Riccardo Sinigallia. Lo scopo del gruppo è realizzare musica per conferenze scientifiche. DNA (2019) è il terzo capitolo del loro percorso di ricerca.
Nel 2017 pubblica l’album dal vivo Nulla è andato perso, tratto dal tour di vdb23 dell’anno precedente.
Alla fine del 2018 viene pubblicato il primo volume del suo nuovo progetto Alone, una collana di album a capitoli semestrali, senza una fine prestabilita.



━━━━━━━━━▲━━━━━━━━━
???????
━━━━━━━━━▼━━━━━━━━━



? ???? ? ???????? : Diego Repetto

? ?????? (sonata per soli bassi saturi liberamente ispirata alla Symphonie Monotone di Klein): gianni maroccolo official

? ?????????? ????? ? ??????? ??????????: #QUBLA Creative Lab Milano (www.qubla.net)

? ????????????? ????????? ???? ????????? ? ??????? ???????: Matthews International S.p.A. , Colorno PR (www.caggiati.it)

? ?????????? ???????: Pompe Funebri Calosso Sas Di Grosso Pier Domenico & Matteo ( Saluzzo CN) (www.onoranzefunebricalosso.it)

? ?????????? ??????: Dott.ssa Eugenia Marzetti (Foligno PG)

? ???????? ???????????: Laboratorio Internazionale di Ricerca sul Paesaggio (CIRIAF-SSTAM) dell’Università degli Studi di Perugia

? ???? ?????? ? ???????? ??????? ?????-????? ? ??????????????: SpazioAltrove

✍ ?????????????? ?????? ? ????????????? : Marsala District


»»---------------------►

? Still and sparkling water partner || WAMI || in regalo per tutti i visitatori.

? Art magazine partner || #JULIET ::: Richiedi la tua copia gratuita

»»---------------------►

E grazie anche agli amici e alle persone sulle quali sempre contare:

◉ Francesca Barra di #Barrhaus
◉ Ab Inferis Ad Sidera ••✎••
◉ Daniela Tozzi di ADIACENZE
◉ Simona Gavioli di Booming Contemporary Art Show
◉ Alberto di Fondazione Casa Lyda Borelli per Artisti e Operatori dello Spettacolo
◉ Roberta Paltrinieri e Giacomo Manzoli per il supporto last minute e la piena disponibilità.
◉ Emanuela Zanon di Juliet per il supporto last minute come sempre

L'elenco si allunga




Tickets

Tickets for Y.K. L’altra metà del cielo - Diego Repetto - ArtCityWhiteNight can be booked here.

Ticket Information Ticket Price
Y.K. The other half of the Sky Free
Hosted by
Nearby Hotels SpazioAltrove, Bologna, Italy
Report a problem

Date & Time

Fri Jan 24 2020 at 05:00 pm to Sun Jan 26 2020 at 10:00 pm

Date & Time

Fri Jan 24 2020 at 05:00 pm to Sun Jan 26 2020 at 10:00 pm

Location

SpazioAltrove, Bologna, Italy

More Events in Bologna